CASO DI STUDIO Settembre 14, 2014 / Attacco di Panico

Forse pochi sanno che un evento anticipatorio degli attacchi di panico è l’ansia. E’ il campanello di allarme che dovrebbe spingere la persona a ricorrere alle cure preventive di uno psicoterapeuta. La tensione che coinvolge la nostra mente può infatti sfociare nel panico, in quelle sensazioni di derealizzazione, di fobia, di palpitazioni o sudorazioni, di depersonalizzazione che tanto ci fanno paura. E’ una forma di modifica della realtà oggettiva in funzione di una paura, di una catastrofe imminente, che però non arriva. Ed è qui ancora una volta che bisogna “correre” dallo psicoterapeuta (se non lo avete già fatto!) perché la situazione può ulteriormente peggiorare. Eh si, perché se non si riconduce alla realtà il disturbo esso porta con se altre forme di patologia come l’evitamento, la fuga dalla realtà, la distrazione. Ti aspetto per affrontare con te, in un percorso personalizzato , le tue paure.

Se dovessi uscire di qui, canterò con la Musica la gioia dI vivere, ogni momento bello o brutto, qualunque sarà la mia condizione. Giovanni Allevi

Uscire è facile. Non resta che farti guidare da chi conosce a fondo queste dianmiche psicologiche.

Altre Info

  • Quale è il vincitore
  • Riferimento Web
  • Perfetto per il tuo web personale
  • Download del tema